Cecenia, un Paese senza rotta

11 Marzo 2005

Pubblicato su Reporter Associati, Radio For Peace

Grozny — Aslan Maskhadov è morto. Ucciso in un agguato da truppe federali russe. Senza dubbio una vittoria politica per Valdimir Putin, ma una vittoria che spinge gli eventi in che direzione? Un passato come generale nell’Armata Rossa, poi la politica e la lotta per la liberazione della sua Cecenia, della sua terra natale. La rivolta in Cecenia scoppia nel 1991, alla caduta dell’ex URSS, quando viene dichiarata unilateralmente l’indipendenza da parte di un altro ex generale dell’Armata Rossa, Giokhar Dudayev, di fede musulmana.

L’allora capo di stato russo Boris Eltsin cerca dapprima di “trattare”, offrendo molta autonomia alla Cecenia purchè restasse nella C.S.I., poi, dopo il fallimento di ogni tipo di trattativa, nel 1994 avviene l’invasione armata da parte russa, che incontra però notevoli sacche di resistenza.

La prima fase della guerra si conclude soltanto nel settembre del 1996, con la firma di una tregua che però non soddisfa i ceceni, il cui obiettivo resta ancora oggi la piena indipendenza da Mosca.

Il 27 gennaio 1997 viene eletto presidente della Cecenia Aslan Maskhadov, l’uomo che per primo propone un autentico piano di pace per la Cecenia. Piano di pace che inizialmente incontra anche dei successi, primo tra tutti la firma di un accordo di pace con Eltsin avvenuto nel giugno 1997. La delicatezza della questione cecena resta comunque aperta: ci sono contese su alcune risorse strategiche, come l’ oleodotto e il gasdotto che attraversano il territorio ceceno portando dal Mar Caspio il petrolio (da Baku, Azerbaijan) e il gas naturale (da Tengiz, Kazakhistan) fino al terminal russo di Novorossijsk sul Mar Nero.

E’ proprio a causa della contesa politica su queste risorse che nell’estate del 1999 gli scontri riprendono con maggiore violenza accompagnati da sanguinosi attentati a Mosca, soprattutto da parte della guerriglia di matrice islamica. Vladimir Putin si affretta a non riconoscere più la leggittimità di Maskhadov.

Dopo mesi di combattimenti, e precisamente nel febbraio 2000, avviene la caduta di Grozny, ridotta ad un cumulo di macerie. Da quel momento i ceceni si difendono a colpi di imboscate e attentati: è il secondo conflitto ceceno, indicato da parte russa come “operazione antiterrorista”. E’ il momento in cui Maskhadov cade in “disgrazia”, perdendo credito anche all’interno della stessa Cecenia.

E’ il momento in cui emerge Shamil Basaiev, considerato l’organizzatore della strage di Beslan, leader dell’ala più oltranzista nei confronti di Mosca. Maskhadov, più “moderato”, ha proposto lo stesso una tregua unilaterale, non ricevendo alcuna risposta da Mosca, ritrovandosi anzi indicato da Putin come coinvolto nello stesso massacro della scuola di Beslan. Accuse alle quali Maskhadov non ha mai risposto con chiarezza, probabilmente per non perdere credito all’interno della resistenza cecena. Questo non rispondere con chiarezza ha di sicuro contribuito a rendere ambigua la sua figura.

Oramai isolato, abbandonato anche da molti osservatori occidentali, indicato da Mosca come pericoloso ricercato, con tanto di taglia sulla sua testa, Maskhadov, nel tentativo di restare fino alla fine un “uomo di pace”, si è ritrovato solo. Questo nonostante molti analisti l’abbiano considerato fino a ieri come l’unica alternativa alla guerra ad oltranza tra il Cremlino e la Cecenia. Un uomo rimasto solo. Troppo facile a questo punto eliminarlo fisicamente con un colpo di fucile.

Cosa ne sarà ora della Cecenia?
Cosa succederà ora che Shamil Basayev non ha più l’ostacolo di un Maskhadov che di recente ha dichiarato, tramite un suo portavoce, di essere “pronto a sedersi ad un tavolo di trattativa, in qualsiasi momento” e che “un colloquio di 30 minuti con Putin sarebbe sufficiente a concludere le ostilità“?

Ora Basayev e Putin hanno ottenuto quel che cercavano: fronteggiarsi direttamente.

9 thoughts on “Cecenia, un Paese senza rotta”

  1. I’m also commenting to let you know of the wonderful experience my cousin’s princess enjoyed reading your webblog. She came to understand numerous pieces, not to mention what it is like to have an incredible giving character to have many people with ease learn several complicated matters. You really exceeded my expectations. Many thanks for delivering such insightful, healthy, educational and as well as cool tips on that topic to Julie.

  2. I want to get across my admiration for your kind-heartedness giving support to individuals that need assistance with this particular field. Your personal dedication to passing the solution along appeared to be incredibly practical and has usually permitted most people just like me to get to their pursuits. This warm and helpful guide entails a whole lot a person like me and substantially more to my office workers. Many thanks; from all of us.

  3. I must get across my affection for your kindness in support of men and women that really want help with your concept. Your personal commitment to passing the message up and down appeared to be surprisingly insightful and has regularly enabled ladies much like me to reach their goals. Your new helpful guide denotes a great deal a person like me and a whole lot more to my office colleagues. Thanks a lot; from everyone of us.

  4. I would like to express my admiration for your kindness in support of people who have the need for assistance with in this theme. Your very own dedication to getting the message throughout was really insightful and has usually enabled people like me to arrive at their aims. Your amazing warm and friendly guideline signifies so much to me and additionally to my peers. Regards; from all of us.

  5. Thank you for your whole work on this web page. Debby takes pleasure in going through investigations and it’s obvious why. My spouse and i learn all concerning the lively tactic you present rewarding things via this blog and as well as attract participation from people on this subject plus our own child is now studying a lot of things. Enjoy the rest of the new year. Your performing a fantastic job.

  6. I want to get across my love for your kindness for individuals that must have help on the concept. Your very own dedication to passing the solution across has been remarkably useful and have without exception empowered guys like me to reach their aims. Your personal important guideline signifies so much to me and especially to my fellow workers. Regards; from each one of us.

  7. I am writing to make you understand of the incredible experience my friend’s girl obtained going through your web page. She came to understand a lot of pieces, which include what it is like to have an ideal coaching heart to get many more very easily know a number of grueling matters. You actually surpassed readers’ expectations. Many thanks for rendering those effective, healthy, informative not to mention unique thoughts on your topic to Julie.

  8. I am commenting to make you know what a fabulous encounter my friend’s daughter undergone studying your web page. She learned too many details, which included how it is like to possess an ideal teaching character to get many more just learn chosen multifaceted topics. You actually surpassed readers’ expected results. Thank you for supplying these necessary, safe, edifying and even unique tips on the topic to Janet.

  9. I have to convey my admiration for your kindness in support of women who must have guidance on your content. Your very own dedication to passing the message all around turned out to be particularly effective and has surely allowed folks much like me to get to their endeavors. Your own useful tips and hints denotes so much a person like me and a whole lot more to my colleagues. Best wishes; from each one of us.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *